Al momento stai visualizzando Domande per autori

Domande per autori

Le domande che gli scrittori famosi si sentono rivolgere più spesso, nelle varie interviste, riguardano lo spunto creativo:
– Dove trova le sue idee?
– Com’è il suo processo di scrittura?
– Che consigli ha per gli scrittori?
È vero, sono punti importanti, ma non sono gli unici. In realtà, studiare le risposte degli autori alle interviste può essere molto utile, ma anche le domande hanno il loro perché e possono aprire in chi scrive scenari e interrogativi. In definitiva, non serve essere famosi per porsi certe domande. Provate a immaginare che le seguenti domande vengano rivolte a voi, lavorate su una risposta e scopritevi come autori.

PONIAMOCI DOMANDE DA SCRITTORI

  1. Quali generi letterari preferisci leggere e quali scrivere?
  2. Qual è il primo libro che ti ha fatto commuovere o emozionare?
  3. Qual è, secondo te, l’aspetto meno limpido e meno piacevole dell’editoria attuale?
  4. Scrivere ti rende energico o spossato?
  5. Quali sono, secondo te, le trappole più comuni per gli aspiranti scrittori?
  6. Un grande ego aiuta o danneggia gli scrittori?
  7. Qual è la tua kryptonite di scrittore? Cosa ti distoglie dai tuoi progetti narrativi o ti scoraggia dallo scrivere?
  8. Hai mai avuto il blocco del lettore?
  9. Credi che esista davvero un blocco dello scrittore?
  10. Hai mai pensato di scrivere con uno pseudonimo? Se sì, perché?
  11. Cerchi di esprimere la tua personalità, di far sentire la tua voce o dai ai lettori quello che vogliono?
  12. Pensi che qualcuno possa diventare uno scrittore se non prova emozioni forti quando scrive?
  13. Frequenti altri scrittori? Se sì, questo ti aiuta a migliorarti?
  14. Vuoi diventare un professionista della scrittura o restare un semplice appassionato che scrive nel tempo libero?
  15. Se non hai ancora pubblicato, come immagini la tua prima pubblicazione?
  16. Il mondo editoriale vive di “mode” secondo te? È davvero possibile essere originali se si vuole “vendere”?
  17. Quali sono gli autori che all’inizio non ti piacevano, ma che poi hai imparato a conoscere e apprezzare?
  18. Come percepisci il potere delle parole? Il linguaggio che valore ha nella tua vita?
  19. Esistono argomenti dei quali non scriveresti mai?
  20. Qual è il tuo romanzo preferito ma poco noto al grande pubblico?
  21. Ci sono persone reali fra i tuoi personaggi?
  22. Quanti libri non pubblicati hai nel cassetto? Perché non hai provato a pubblicarli?
  23. Che cosa rappresenta per te il successo nel mondo editoriale?
  24. Qual è il modo migliore per promuovere un libro, secondo la tua esperienza?
  25. Che tipo di ricerche fai e quanto tempo impieghi prima di iniziare un libro?
  26. Consideri la scrittura come una sorta di pratica spirituale o, magari, una disciplina sportiva?
  27. Qual è la cosa più difficile nello scrivere personaggi di sesso opposto?
  28. Quante ore al giorno scrivi?
  29. Quanto tempo dedichi alla pre-scrittura, ovvero tutti quei processi creativi che ti portano a pensare a quello che stai scrivendo?
  30. Hai letto qualcosa che ti ha fatto pensare in modo diverso alla narrativa?
  31. Come scegli i nomi dei tuoi personaggi?
  32. Come riesci a conciliare la scrittura e gli impegni quotidiani?
  33. Leggi le recensioni dei tuoi libri? Come ti comporta con quelle critiche? E con quelle favorevoli?
  34. Nei tuoi libri nascondi qualche segreto che solo poche persone possono scoprire?
  35. Qual è stata la scena più difficile da scrivere?
  36. Ti cerchi su Google?
  37. A cosa rinunceresti pur di diventare uno scrittore migliore?
  38. Quali sono le tue riviste letterarie preferite?
  39. Qual è il tuo libro d’infanzia preferito?
  40. Qual è la parte più difficile del tuo processo creativo?
  41. La tua famiglia, o chi vive al tuo fianco, gli amici, i conoscenti… sostengono la tua passione?
  42. Quanto tempo impieghi in media a scrivere un libro?
  43. Perché scrivi?
  44. Perché leggi?
  45. Ti consideri un lettore forte?
  46. Ti consideri un bravo autore?
  47. Hai mai pensato di riscrivere a modo tuo il romanzo di un altro autore?
  48. L’idea di pubblicare ti entusiasma o ti spaventa?
  49. Quante volte al giorno parli di scrittura o di quello che scrivi?
  50. Quanti progetti hai lasciato incompiuti e perché?
Condividi:
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

vania

Vania Russo è scrittrice, valutatore editoriale di manoscritti, editor e docente di corsi di scrittura creativa e narratologia. Dal 2008 segue diversi stage, master e corsi di narratologia e laboratori teatrali. Si specializza in laboratori di narratologia e si forma quale lettore editoriale ed editor professionista presso la Scuola Dumas, docente Mario Arturo Iannaccone. Collabora con diverse Associazioni Culturali e Case Editrici in qualità di correttore bozze ed editor. Partecipa a diversi concorsi letterari con il gruppo di scrittori Ludici Scriptores. È presidente dell’Associazione Storico Culturale Lidenbrock, della quale dirige la rivista letteraria insieme allo storico saggista Mario Arturo Iannaccone. Ha pubblicato, oltre ai romanzi, il Manuale di scrittura creativa – Con esempi, esercizi, approfondimenti e Scrivere con stile – Manuale avanzato di scrittura con esempi, esercizi, approfondimenti, editi da Panda Edizioni.

Lascia un commento