Scrivere con stile: non stupire, ma narrare

La retorica non è un "discorso vuoto" come spesso viene intesa, anzi, le figure retoriche sono "strumenti" che gli scrittori utilizzano per esprimere idee, trasmettere significati ed evidenziare elementi importanti.…

Continua a leggereScrivere con stile: non stupire, ma narrare

Joseph Conrad: l’impresa di scrivere romanzi e la “schiavitù della penna”.

Joseph Conrad (1857-1924), di origine polacca, ha scritto prevalentemente in lingua inglese opere che hanno segnato il Novecento letterario: Lord Jim (1900), Nostromo (1904), L'agente segreto (1907), Cuore di tenebra…

Continua a leggereJoseph Conrad: l’impresa di scrivere romanzi e la “schiavitù della penna”.

La corretta formazione della frase in italiano standard e i registri linguistici

L'italiano è una lingua ricca di sfumature e regole che guidano la corretta formazione della frase. La grammatica italiana, spesso considerata complessa, è tuttavia essenziale per esprimere idee in modo…

Continua a leggereLa corretta formazione della frase in italiano standard e i registri linguistici

Aggettivi e avverbi: utili per scrivere con maestria

La lingua italiana è una meraviglia di sfumature e possibilità espressive, e gran parte di questa potenziale ricchezza risiede nell'uso sapiente degli aggettivi e degli avverbi. Tuttavia, il loro saggio…

Continua a leggereAggettivi e avverbi: utili per scrivere con maestria

La gestione dei tempi verbali nel testo narrativo: il giusto timing

La scelta dei tempi verbali in un testo narrativo è una decisione cruciale, doverosa (a volte anche annosa). Parliamo di stile, di correttezza grammaticale, ma anche di effetto emotivo, perché…

Continua a leggereLa gestione dei tempi verbali nel testo narrativo: il giusto timing
Dal GDR al Romanzo
Giocatore e Lettore?

GDR e Narrazione: lettori e giocatori sono uguali?

Tutto può servire per comunicare storie, e a dirlo sono registi, scrittori, comunicatori, showrunner: romanzi e racconti, teatro, cinema possono essere "media" narrativi. Anche il gioco può essere un "media"…

Continua a leggereGDR e Narrazione: lettori e giocatori sono uguali?